Metodi contraccettivi - Prevenzione meccanica e chimica

Prevenzione meccanica

Con questi metodi si usano gli aiuti, che vengono posizionati dal ginecologo o addirittura nella vagina o sul pene e quindi impediscono, una volta o per un periodo di tempo più lungo, che lo sperma si diriga verso le cellule uovo. Questi aiuti includono, ad esempio, i preservativi o la spirale.

Preservativo (preservativo)

Un preservativo per gli uomini è una protezione che viene tirata sopra l'arto rigido e impedisce all'eiaculato di entrare nella vagina. Applicato correttamente, è nel raggio medio di sicurezza (Pearl Index 2-12).

Il preservativo femminile ("Femidom®") è un tubo aperto su un lato e inserito nella vagina tramite un anello (Pearl Index 5-25). È disponibile solo su Internet o farmacie internazionali.

I preservativi hanno il vantaggio di essere l'unico contraccettivo per la protezione contro l'HIV e altre malattie infettive.

Pessario, cappuccio cervicale, Lea Contraceptivum®

I pessari (diaframma) consistono in una membrana di lattice con un anello di filo flessibile, sono inseriti nella vagina prima del rapporto sessuale e chiudono la cervice. Combinato con un contraccettivo chimico (es. Spermicida), l'indice di Pearl è 1-4, altrimenti è 20. I ginecologi devono aggiustare i pessari.

Simile nell'aspetto e nell'effetto è il cappuccio cervicale; copre solo una parte più piccola della zona della cervice. La manipolazione è più difficile, l'indice Pearl è 6. Dal 1996, c'è Lea Contraceptivum®, un ulteriore sviluppo del cappuccio cervicale, che è più facile da maneggiare e - anche in combinazione con uno spermicida - più sicuro (Pearl Index 2-3 ).

spugna contraccettiva

È piccolo, rotondo, fatto di schiuma di poliuretano e imbevuto di una sostanza che uccide i semi. È facile da maneggiare ed è scosso come un tampone. Può rimanere lì per un massimo di 24 ore, anche con rapporti ripetuti. Il suo indice perlato è 5-10.

Spirale, catena di rame

La spirale di rame (pterario intrauterino = IUP) è una struttura in plastica a forma di ferro di cavallo o a ferro di cavallo, la cui parte centrale è avvolta in filo di rame. Gli ioni di rame rilasciati sono responsabili dell'effetto contraccettivo. Gli spermatozoi sono difficili da passare e gli ovuli - se sono fecondati - non sono più einisten.

Un ulteriore sviluppo è la spirale ormonale, presente sul mercato dal 1990 e che rilascia progestogeni al posto del rame. Un'altra alternativa più recente è la catena di rame, che sembra simile alla spirale di rame, ma è più sicura e ha meno effetti collaterali. Entrambi sono usati dal ginecologo nell'utero e possono rimanere lì per 3-5 anni. La sicurezza è alta con un indice Pearl di 0.05-0.3.

Contraccezione chimica

Questi metodi utilizzano aiuti chimici che vengono inseriti nella vagina almeno 10 minuti prima del rapporto sessuale. Si trasformano lì dal calore del corpo in un muco o schiuma dura, formando così una barriera per lo sperma. Contengono anche sostanze che inibiscono la motilità degli spermatozoi o uccidono.

Sono disponibili come supposte, schiume, unguenti, gel, creme o spray. L'indice di Pearl è tra 3 e 20; Si raccomanda di combinarlo con altri contraccettivi come preservativi o pessari. Lo svantaggio è che i contraccettivi chimici irritano le mucose e quindi portano più facilmente alle infezioni.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento